Lifestyle

#BEAUTY: COME ELIMINARE I PUNTINI NERI

Già ci sono le rughe, le borse, le palpebre cadenti, in puntini neri anche no!

Siccome non vanno via sgridandoli come facciamo ai nostri figli allora dobbiamo provvedere in altro modo. Oggi vi racconto quello che faccio io, chiamiamolo trattamento d’urto. Tengo a specificare che non è un metodo consigliato per pelli sensibili, che non deve essere fatto con molta frequenza e che non mi è stato raccomandato dall’estetista, ma è un rimedio scoperto in rete mentre navigavo qualche mese fa.

Abbiamo bisogno di:

  • uno spazzolino
  • un cucchiaino di bicarbonato
  • un cucchiaino di dentifricio
  • un cucchiaio di acqua

In una piccola ciotola mescoliamo insieme tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un composto un po denso, per intenderci deve avere la consistenza di una “pappetta”.

Inumidite mento e naso con dell’acqua. Adesso con l’aiuto dello spazzolino ne preleviamo un po e andiamo ad agire nella zona interessata, solitamente i fastidiosissimi puntini neri si formano sul naso e sul mento.

 

Non sfregate troppo forte, sentirete forse un po di fastidio agli occhi perchè l’odore del dentifricio si farà sentire. Dopo aver agito sulla zona interessata risciacquate il tutto con acqua calda, passate un po di tonico e terminate con la vostra crema idratante.

Vi consiglio di farlo di sera così se il naso vi diventa rosso durante la notte vi passerà.

Provate e ditemi come vi siete trovate. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *