IN CUCINA CON MAMY

Come sbarazzarci dei Pandoro in casa

L’Epifania tutte le feste porta via. Si è vero, ma lascia influenza e pandoro, tanti quanti se piovesse. Nooo? A voi no? Non ci credo. 

Ci ritroviamo a fine festa con un sacco di pandoro che non mangiamo, e allora dobbiamo inventarci qualcosa per non buttarli. Sapete quei mini video che circolano su internet e che propongono ricette fantastiche? Bene, io ne ho provata una, La Corona di Pandoro.

Facile facile e vi assicuro buona buona.

INGREDIENTI:

– 1 Pandoro

– 250 gr di mascarpone

– 250 gr di crema al cioccolato

– per la bagna latte e caffè

Tagliate il Pandoro orizzontalmente a fette.

 

Prendete due fette e tagliatele a metà, questa sarà la vostra corona.

 

Adesso adagiatele come in foto in uno stampo. La cosa migliore sarebbe quella di usare uno stampo a cerniera ma in mancanza di questo un qualunque stampo andrà bene, magari metteteci della carta forno così che vi sarà di aiuto per estrarla dallo stampo.

 

Adesso riscaldate, ma attenzione deve essere molto tiepido, del latte, lo macchiate con del caffè se volete e questa sarà la vostra bagna del Pandoro.

 

A parte mescolate la crema al cioccolato e il mascarpone, e con questa farcite il primo strato. Poi adagiate un’altra fettina di Pandoro, la bagnatevsempre di latte, e ci versate la crema rimasta.

 

Come decoro dei ciuffi di panna montata o dei cioccolatini ricevuti nella calza andrà benissimo. In freezer per un ora e poi in frigo. Prima di servire fatela riposare fuori dal frigo per 15 minuti.


Non solo è buonissima (giuro!) ma questa ricetta vi aiuterà a far fuori tutti i Pandoro in casa.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *