IN CUCINA CON MAMY

Fusilli, speck e noci – il piatto è pronto

Il tema di questo appuntamento era Winter, l’inverno. E come interpretare questo tema? Come rendere visibile attraverso le parole l’inverno? Facile, con un piatto.

Ho provato per voi un piatto nuovo, e devo dire che ci è piaciuto parecchio. Adatto sicuramente a questa stagione, pronto a riscaldarti per bene.

Facciamo insieme Fusilli, speck e noci.

Quello che ci serve è:

  • pasta (fusilli nel mio caso)
  • 500 ml di besciamella;
  • 150 gr di speck o pancetta;
  • 19 noci;
  • un po di burro;
  • provola affumicata o scamorza affumicata;
  • parmigiano.

IMG_2435.JPG

Mentre portiamo ad ebollizione l’acqua facciamo rosolare in una padella con un pò di olio o speck o pancetta.

IMG_2436.JPG

Quando la pancetta si sarà cucinata (non eccessivamente) versiamo le noci sgusciate e pulite, tritate grossolanamente.

IMG_2437.JPG

Facciamo rosolare ancora per qualche minuto e poi aggiungiamo la besciamella, avendo cura di lasciarne un quarto per dopo.

IMG_2438.JPG

Quando la pasta è cotta scolatela e amalgamatela alla besciamella speck e noci. Aggiungete la scamorza affumicata o provola a pezzetti e tutto è pronto per essere messo in forno.

IMG_2441.JPG

Mettete un po di besciamella nella pirofila, versate tutta la pasta e completate con qualche riccio di burro, la restante besciamella e un po di parmigiano.

IMG_2440.JPG

Adesso in forno ventilato a 200° per una ventina di minuti.

Vi assicuro che la mia preoccupazione  era che a cottura ultimata risultasse asciutta invece non lo è affatto.

IMG_2442.JPG

Con questa facilissima ricetta vi invito a leggere tutte le altre creative con i loto post sull’inverno. S

eguite anche la pagina facebook The Creative Factory

13 thoughts on “Fusilli, speck e noci – il piatto è pronto

  1. Che spettacolo e non solo per gli occhi penso che sia buonissima. Io sono molto golosa di primi piatti e si vede dalle rotondità che mi porto dietro. Grazie per la ricetta, la farò.
    Un bacione
    Sara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *