Lifestyle

IMPACCHETTIAMO I REGALI IN MODO ORIGINALE

Mancano davvero pochi giorni. Se siete donne ben organizzate avete già provveduto a fare regali per tutti, se siete come me invece siete ancora in alto mare.

Io non so ancora cosa farò come regalo ma so come voglio impacchettarlo. Perché sono dell’idea che anche l’occhio voglia la sua parte. Soprattutto quando ad un bambino regali piccolezze e fai un pacchettino invitante.

Per il mio Pacco Cagnolino abbiamo bisogno di una carta a tinta unita, forbici e scotch, un piccolo pezzo di cartoncino nero e uno bianco. Segreto: per la carta chiedete al vostro panificio di fiducia, io ho preso quella ????.

Dopo che avete impacchettato per bene il vostro regalo precediamo.


Prendiamo una striscia che ci è avanzata dal foglio e la tagliamo. Da questa, ad occhio faremo le orecchie, i piediani e di una misura un pochino più piccola anche le manine.


Vedete che ho piegato un po’ il fondo del nostro orecchio? La parte ripiegata è quella che dovrà essere attaccata alla scatola, aiutandovi o con la colla o con lo scotch.


Adesso che orecchie mani e piedi sono pronti possiamo fare con il cartoncino nero due palline per gli occhi e un triangolino per il nasino e incollarli.


Vedete come ha preso vita? Immaginate i vostri bambini o anche qualche adulto ancora con l’animo fanciullesco. Quel pacchetto secondo voi aprirà prima, uno del tutto anonimo o questo decorato in questo modo?

Adesso prendete uno spago o un nastrino, intrecciatelo all’allaltezza delle mani e metteteci una coccarda o una decorazione. Io avevo una stella in feltro e ho messo quella. Qui potete scrivere il nome della persona a cui il vostro regalo è destinato.


Adesso sbizzarritevi anche voi a personalizzare i vostri pacchi.

Buon Natale ????

2 thoughts on “IMPACCHETTIAMO I REGALI IN MODO ORIGINALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *