Lifestyle

NUORE CONTRO SUOCERE – COME AVERE UN RAPPORTO SERENO

Riflettevo l’altro giorno a seguito di un episodio successo in famiglia sulla questione nuore contro suocere.

 

nuore contro suocere

 

A quanto pare coltivare un rapporto sereno, amorevole e di civile convivenza è molto difficile.
Fortunatamente non è il mio caso, mia suocera non è una iena e mio suocero è pure mio complice.

Diciamo che sono molto apprensivi con i miei figli, tipo cappello, sciarpa e cappottino in pile anche se fuori ci sono 20°, ovviamente tutto è per il loro bene.

Comunque ritornando a noi, io mi chiedo..

Perché le nuore hanno così tanta difficoltà ad andare d’accordo con le suocere?

Perché sono come cane e gatto?

Da quello che ho potuto imparare è che la colpa non è sempre tutta la loro, noi nuore ci mettiamo anche del nostro.

Ammettiamolo, ci sono donne un po stronze, acide, che partono prevenute contro le mamme dei loro mariti. Che subito per una lite, una battuta, una parolina fuori posto trovano rifugio sotto l’ala protettiva della loro madre sfoderando l’ascia di guerra contro la suocera.

Io credo fortemente in un concetto. Se tratti la persona che hai di fronte con superficialità, non la rendi un pochino partecipe della vostra vita e di quella dei tuoi figli è del tutto normale lei si ponga in modo indisponente nei tuoi confronti.

No che la suocera, (e anche la propria mamma attenzione, per lei vale lo stesso discorso, tagliate quel cordone ombelicale –  si ad assere affezionate no ad essere dipendenti), debba sapere tutte le vostre cose per filo e per segno.

Non che lei debba interferire tra voi e vostro marito o decidere per vostro figlio. Ma ogni tanto raccontarle un piccolo aneddoto del vostro bimbo, chiederle un consiglio su qualcosa. Potete chiederle di aiutarvi con la gestione dei bambini mentre voi siete a lavoro o perché dovete andare a fare la spesa.

Farle un piccolo complimento per esempio sulle sue tende nuove può servire a creare un piccola intesa, e voi con il minimo sforzo avete recuperato un rapporto, la suocera si sente considerata e felice, vostro marito sarà altrettanto felice perché entrambe le donne della sua vita non si uccideranno almeno per i prossimi 15 giorni.

Quindi come fare per avere un rapporto sereno?

  • Avere un atteggiamento sereno, con educazione, rispettando i ruoli. Sempre meglio chiarirsi subito se qualcosa non ci piace. Tutto può essere detto, basta che viene fatto con educazione. Lei apprezzerà, e con un atteggiamento più sereno comprenderà dove ha sbagliato.

 

  • Evitare il confronto con le altre nuore o cognate. Via le gelosie. Guardate al vostro e siate fuori da ogni critica. La vostra famiglia non potrà essere uguale ad un’altra. Voi ponete le basi di come crearla quindi guardare come la suocera si comporta con gli altri membri della famiglia non serve.

 

  • Quando la suocera è arrabbiata lasciate passare qualche giorno e poi parlatele cercando il confronto. L’intenzione è chiarire non alimentare gli animi.

 

  • Il marito è mammone? Sappiate che le persone non vivono per sempre. Avere un genitore è una grande fortuna. Se vostro marito ha un rapporto così complice con vostra suocera lasciatelo vivere serenamente questo rapporto. Non mettetelo nelle condizioni di scegliere. Ricordate che un giorno anche voi sarete suocere. E se vostra nuora cercherà di allontanarvi da vostro figlio, voi come la prendereste? Non dimenticatelo!

 

Donne non avvelenatevi la vita, complicate soltanto le cose, siate più rilassate e ogni tanto fate finta di chiudere un occhio, tanto al momento giusto sappiamo farci valere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *