una casAnormale

PERCHÉ AVERE UN’AGENDA?Come organizzarla per non dimenticare più nulla

Utilizzare un’agenda  è una scelta che migliora parecchio l’organizzazione delle giornate.

Io personalmente con le mille cose da fare se non mi scrivo tutto rischio sempre di arrivare a fine con giornata e dire: oh cavolo! non sono andata li, non ho chiamato, ma ieri è stato il compleanno di!?!

Non so se capita anche a voi, io, cercando il modo di ricordarmi tutto ho iniziato a prendere una lavagna appesa in cucina sulla quale iniziavo a segnarmi cosa dovevo fare. I vari appuntamenti, le varie commissioni. Ma ahimè nemmeno lì avevo risolto la situazione ,riuscivo nonostante tutto a dimenticarmi qualcosa oppure a procrastinare.

Pensa che ti ripensa, ho detto ok, Erika perché non provare a comprarsi un’agenda, ma un agenda da borsa, dove inizierai a segnarti tutto e sopratutto avrai sempre dietro?

Inizialmente, era solo un peso in più aggiunto alla mia spalla. Perché alla fine pur portandola dietro non la utilizzavo, dovevo e volevo cercare un modo per spingermi ad utilizzarla..

Ok ci sono! iniziamo a fare o a farci fare un agenda personalizzata, si un agenda con i colori e illustrazioni che piacciono a me. Un’agenda da decorare, un’agenda che deve essere anche un piacere agli occhi.

Agenda - emotionsmamy

E devo dire che adesso è diventata una routine aprire puntualmente la mia agenda. Al mattino mentre faccio colazione la apro e  do un occhiata, ormai fa parte di me. Scrivere l’agenda oltre ad essere un passatempo, un attimo di svago è stata la soluzione al mio problema!! Non dimentico più nulla.

Ecco come l’ho divisa:

MENSILE: dove mi limito a scrivere compleanni e ricorrenze.

SETTIMANALE: li scrivo tutti gli appuntamenti e i vari impegni. Ma in realtà più che scrivere molte volte mi limito ad appiccicare un adesivo, il quale so esattamente cosa significa. Si perché mi sono data un color code. Il mio color code è un modo per mantenere un po di privacy. Purtroppo potrebbe sempre capitare (spero mai) di perderla o semplicemente dimenticarla da qualche parte. Quindi tutti i dati sensibili non li scrivo ma li identifico con un semplice stikers io so già esattamente cosa devo fare.

PORTAFOGLIO: a chi di voi non e mai capitato di aprire il portafoglio credendo di avere soldi e poi in realtà li avevate già spesi? E oltre a non averli più nel portafoglio non vi ricordate nemmeno come e dove li avete spesi!! Ammettetelo, almeno una volta vi e capitato. Nella sezione portafoglio segno quindi le entrate e uscite mie personali, non quelle di casa.

YOUTUBE E BLOG: avendo poi un un canale youtube e questa splendida rubrica ho bisogno di tenere traccia dei video fatti e degli articoli scritti. Onde evitare di ripetermi e magari farvi leggere per tre volte lo stesso post 😉

WISH LIST: la lista dei desideri, chi di voi non ne ha? Io li ho fatto il giochino dei 101 desideri, scrivendo tutto ciò che desidero. Ovviamente rimanendo con i piedi per terra, e vi assicuro che spuntare ciò che si è riuscito a realizzare è un gran toccasana per lo spirito!!

agenda -emotionsmamy

HO IMPARATO CHE L’ORGANIZZAZIONE DELL’AGENDA NON È SOLO UN PIANIFICARE GLI IMPEGNI QUOTIDIANI. MA UN MODO PER DARE SFOGO ALLA PROPRIA FANTASIA, UN ATTIMO TUTTO MIO DOVE OLTRE A PIANIFICARE CIO’ DI CUI VI HO APPENA PARLATO, MI PORTA A SCRIVERE LE COSE BELLE DELLA GIORNATA. REGALANDOMI COSÌ UN SORRISO OGNI VOLTA CHE CON LA MIA MANO TORNA INDIETRO DI QUALCHE PAGINA.

Un abbraccio Ekica – una CasAnormale 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *