una casAnormale

PLANNING PULIZIE – la check list di Una casAnormale

 Ma che cosa è una check list o planning pulizie?

Ovviamente non andremo a cercare il letterale significato sul vocabolario, la mia check list è semplicemente una lista che mi ricorda cosa voglio fare.

Uno schema dove mi segno i giorni della settimana e le stanze e vado a segnare letteralmente ogni cosa che voglio pulire.

Ovviamente non è indispensabile e fondamentale avercela, ma vi assicuro che per quanto io sia pignola nel pulire ogni tanto dargli una sbirciatina mi ricorda che ho dimenticato qualcosa.

Nello schema che segue il sabato troverete segnato vetri, stiro, e muri ma è più un promemoria in quanto ogni volta che faccio la stanza tendo a farla tutta da cima a fondo. In questo modo ho il sabato e la domenica libero da ogni pulizia extra.

Come leggere il planning sotto allegato?

Il week end lo utilizzo appunto solo per stirare ( se ho da stirare). Perché dovete sapere che io stiro lo stretto necessario. Ma nel caso non avessi avuto tempo o voglia di fare i vetri allora me li risegno il sabato.

Dove ho segnato (x) vuol dire che non per forza è una cosa da fare. Quindi se nel giorno della cucina ho segnato il forno, ovviamente se non è sporco o non lo ho usato non andrò a farlo.

Idem per i mobili dove ho segnato d+f ovvero dentro e fuori. Indubbiamente una volta al mese li pulisco dentro svuotando tutto, ma non tutte le settimane, dove mi limito a dare una passata veloce ‘davanti’ senza andare a svuotare tutto.

La stessa cosa vale per l’armadio in camera. Una volta al mese sposto scatole e scatoline e do una bella passata mentre in settimana do solo una passata ‘davanti’.

La mia check list è in continua evoluzione tanto e vero che questa è l ultima aggiornata. È un po’ diversa da quella che utilizzavo prima, proprio perché sto cercando e sperimentando nuovi schemi. L’obiettivo è quello di concentrare le pulizie solo nei giorni feriali in modo da tenermi libera il week end.

Molte di voi mi hanno scritto più volte di mostrarvi il mio planning e se fosse possibile stamparlo. Qui di seguito troverete due stampabili, uno è il mio e l’altro è vuoto. Potrete così compilare il vostro secondo le vostre esigenze e abitudini in casa.

Qui trovi il mio planning già completo:  pdf

Qui trovi il tuo in bianco da stampare e compilare:  DA COMPILARE

3 thoughts on “PLANNING PULIZIE – la check list di Una casAnormale

  1. Io veramente invidio la tua organizzazione e determinazione, credo sia proprio anche questione di carattere, io purtroppo non riuscirò mai ad essere così, anche se lo vorrei tanto…brava Erika 👍😊

    1. Ciao Cinzia.. sai è tutto partito da un decluttering.. la sensazione di soffocamento da tutte le cose inutili che mi circondavano, mi hanno portato prima ad eliminare il superfluo, poi guardandomi intorno avevo finalmente la casa pulita come piaceva a me.. ma puntualmente mi ritrovavo a passare i week a casa a pulire trascurando la mia famiglia quindi ho trovato la soluzione: casa pulita, week libero 😉Ovviamente ciò richiede costanza.. come in tutte le cose, ma ne parleremo più avanti così mi dirai cosa ne penserai.. buona domenica . Erika

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *