IN CUCINA CON MAMY

Polpette di melanzane “La spada nella roccia”- Rubrica Baby Food

Lo sappiamo bene, i bambini fanno molta fatica a mangiare verdura, legumi, ortaggi di stagione. Ho pensato quindi di proporre a voi e anche ai miei figli, dei piatti “ingannevoli”.

In che senso mi direte voi?

Nel senso che prepareremo dei piatti squisiti utilizzando proprio quegli alimenti che loro rifiutano, e travestendoli da qualcos’altro.  Per esempio, quanti dei vostri bini mangiano le melanzane? Non vedo molte mani alzate, quindi noi daremo loro “le polpette di melanzane con la spada nella roccia

Non sembra anche a voi che detto così sia molto più appetitoso e fantasioso? Ecco, qualche piccolo inganno (a fin di bene) ci aiuterà a stressarci meno a tavola.

polpette di melanzane

Ingredienti

2 melanzane di media grandezza (circa 550-600 gr)

1 uovo

1 cucchiaio di grana grattugiato

pan grattato

2-3 foglie di basilico

sale

Procedimento

Pelate le melanzane, tagliate la polpa a cubetti e fatela appassire in padella con un bicchiere di acqua. Quando sarà morbida schiacciatela con una forchetta, unite l’uovo e aggiustate di sale. Aggiungete il formaggio grattugiato, il basilico e 2 cucchiai di pan grattato per rendere il composto più compatto (se dovesse essere troppo liquido per maneggiarlo aggiungetene altro).

Con le mani bagnate (questo vi aiuterà a lavorare meglio il composto un po’ appiccicaticcio)  formate delle polpette e passatele nel pan grattato. A questo punto potete o friggerle oppure cucinarle tranquillamente in forno. Carta da forno e un filo d’olio. Le polpette di melanzane saranno pronte quando avranno raggiunto una perfetta doratura.

Il trucco adesso è nel modo di servirle.

Se le mettete in tavola così i vostri figli ve le tireranno dietro. Servitele invece con un gran bel sorriso  e dei stuzzicadenti particolari, tipo quelli da cocktail. Raccontate loro che il segreto sta nel liberare “la spada nella roccia” e per far questo dovranno mangiare tutte le polpette. Vince chi libera più spade.

I miei ci cascano sempre ^_^

 

Questa ricetta è offerta da INFOODVERITASBLOG

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *