una casAnormale

COME PULIRE IL MATERASSO – in modo facile ed ecologico


Nell’articolo precedente vi avevo anticipato, parlando appunto delle pulizie di primavera, della pulizia del materasso. E vi avevo parlato dell’utilizzo del bicarbonato. Oggi voglio dirvi dettagliatamente come, ogni quanto lo pulisco e perché.

 

Mantenere il materasso pulito e in buono stato è più importante di quanto non possiate immaginare.

Basti pensare che noi passiamo all’incirca 27 anni ( test calcolati su vita media di 82 anni)  della nostra vita su di esso. Quindi forse è il caso di dare maggiore attenzione a tutti questi anni, voi che ne dite?


E che a volte, secondo me non ci soffermiamo abbastanza sulle pulizie, come già sapete io sono indubbiammente mooolto fissata, ma ora non si tratta di fissazione si tratta di igiene e benessere.

Si, benessere!! Sapete, o vi siete mai chiesti quanti acari ci siano in questo preciso momento sul vostro materasso, (se non è stato mai pulito?)

Bhe, ve lo dico io, tra i 100 mila e i 10 milioni!!

Questo è un rischio vero e propio per la nostra salute, è possibile che voi o i vostri figli soffriate di allergie o insonnia senza saperne il reale motivo. Io ora non voglio allarmare nessuno ed ovviamente non sono un medico ma so per certo che gli acari che ci sono nelle nostre lenzuola, federe, materassi, fanno tutto tranne che bene. Non permettiamogli di proliferare e continuare a deporre uova, FERMIAMOLI!!

DISINFETTARE MATERASSI E CUSCINI CON IL BICARBONATO.

Non serve assolutamente dover ricorrere ad agenti chimici, a maggior ragione che stiamo parlando di un “posto” con il quale stiamo a stretto contatto, ma basta ricorrere al semplice bicarbonato di sodio.

OCCORRENTE.

  • bicarbonato
  • spazzola
  • panno asciutto
  • aspirapolvere

 

PROCEDIMENTO

Dopo aver pulito il materasso da eventuali pelucchi aiutandovi con una spazzola adesiva, versate sul materasso il bicarbonato. Con un panno lo ‘spalmate’ (togliete i grumi). Più lo lasciate agire e meglio è.


Perchè il bicarbonato uccide i batteri. A questo punto spazzolatelo con l’aiuto di una spazzola (io utilizzo quella da bucato) non fate troppa pressione, altrimenti rovinerete il materasso. Fatto ciò una bella aspirata alla massima potenza, et voilà MATERASSO PULITO ED IGIENIZZATO!!

Uun gioco da ragazzi, ripetete questa operazione almeno una volta al mese. E mi sento di aggiungere di girare spesso il materasso: testa piedi, lato inverso.

L’IGIENE DELLA CASA E’ QUALCOSA DI FONDAMENTALE PER LA NOSTRA SALUTE

 

Erika una casAnormale

4 thoughts on “COME PULIRE IL MATERASSO – in modo facile ed ecologico

  1. Erika sono d’accordo con te e pulire è anche una gran fatica ma necessaria. Pulire i materassi matrimoniali richiede uno sforzo particolare, specialmente se si hanno materassi in lattice pesantissimi!!!
    Faccio le mi faccende domestiche sempre da sola, ma per pulire quel materasso in particolare mi faccio aiutare.
    Ho visto il tuo ultimo video sulla scopa elettrica “a calore”. Visto che da quello che ho capito non emana vapore ma calore, credi che possa essere utile per pulire il materasso? Se fosse così sarebbe un motivo in più per me per decidermi per il suo acquisto.
    Felice giornata cara <3

  2. Interessante, io ho solo materassi in lattice completamente sfoderabili è una volta l’anno mando le fodere in lavanderia, ma per le pulizie ordinarie la tua mi sembra un’ottima soluzione, grazie

    1. Si per le pulizie mensili è efficace, soprattutto sui materassi dei bambini che molto spesso fanno pipì a letto ????????‍♀️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *