Lifestyle

SAN VALENTINO IN FAMIGLIA – Come dire loro Ti Amo

 


San Valentino, conosciuta come la festa degli innamorati, giorno epico dove l’amore trionfa su tutto. Dove trovi cuori ovunque e fiumi di cioccolata da diabete.

Si, quando eravamo fidanzati lo abbiamo festeggiato. Poi è finito tutto, non dico l’amore, ma è finita proprio la tradizione del festeggiamento. Dopo 10 anni insieme cosa vuoi festeggiare? A si, forse il fatto di esservi ancora lasciati.

Poi sono arrivati i bambini e di San Valentino manco a nominarlo.

Ai fiori lui è allergico, soldi buttati dice.

Ai gioielli è allergico, soldi buttati dice.

Ai regali per San Valentino è allergico, soldi buttati dice.

Al divorzio ci sto pensando ma, soldi buttati, dico io.

Scherzi a parte, quest’anno ho pensato e mi sono detta..

Perché non rendere questa festa un momento per l’intera famiglia, non solo per noi due? 

E allora via alle 3 proposte su COME DIRE ALLA TUA FAMIGLIA CHE LA AMI.

1) SERATA BOX

Prendi un scatola (anche quella delle scarpe va bene), mettici dentro patatine, snack vari, tramezzini, pizza, cioccolata, pop corn. Tutto quello che di illegale c’è nella tua dispensa. Coca cola, birra, aranciata, succhi di frutta. Metti tutto dentro questa scatola, sarò la tua box family, sarà la sorpresa che farai alla tua famiglia. Tu e loro, il divano, un bel film che tutti guardano. Per un giorno non sarai la solita mamma rompiballe ma una mamma easy. E a loro piacerà molto.

2) SERATA GIOCHI

Prendi la tua famiglia e divertiti. Questo mi viene subito da dirti. Come mi dici tu? Se i tuoi bambini hanno almeno tre anni allora considera i giochi da tavola. I vecchi e famosi giochi della nostra epoca. Ti faccio un esempio. A dicembre ho ricevuto in omaggio, da un negozio di abbigliamento, tre giochi che mi stanno salvando dai momenti di noia in casa. E sono i famosi: INDOVINA CHI – FORZA 4 – TWISTER.

San Valentino

 

 

Tu non puoi neanche immaginare come ti divertirai con questi giochi. Ormai obsoleti, ormai andati per alcuni ma troppo divertenti da fare tutti insieme. Specialmente quando a indovina chi butteranno giù chi non devono o a twister fanno letteralmente casino. E ma non credere che qui si divertono anche il papà e la mamma.

 

3) SERATA KARAOKE

Voi e un’altra coppia pazza come voi. Oppure solo la tua famiglia. Una bella pizza, un bel gelato o una crostata. Una birretta e vai di Karaoke. Ovviamente non puoi non mettere le canzoni dei cartoni animati, se no i bambini che cantano, Fiumi di Parole??

Perchè in fondo davanti ai tuoi occhi hai tutto quello che ti serve per essere felice. Non ti servono ne soldi ne altro. Dedica a loro solo quello che più possano apprezzare, il tuo tempo.

 

SONO RIMASTO
PER QUALCHE ORA
SENZA CONNESSIONE INTERNET
E HO CONOSCIUTO DELLE
PERSONE STUPENDE
QUI A CASA,
DICONO DI ESSERE
LA MIA FAMIGLIA.

5 thoughts on “SAN VALENTINO IN FAMIGLIA – Come dire loro Ti Amo

  1. Giusi cara, questo tuo post oggi ha commossa, dico sul serio e, non mi crederai, ieri a tavola a mio marito ho detto queste testuali parole: ” per San Valentino niente regali (anche perché io non ho 1 euro per ora, ihihihihih), desidero semplicemente trascorrere una giornata diversa insieme a te e ai bambini, possibilmente fuori porta, altrimenti ce ne stiamo a casa e facciamo qualcosa di carino”.
    Lui ha fatto il bellissimo gesto di prendere un giorno libero a lavoro per stare di più con me e già questo è un grande regalo…
    Che telepatia, Giusi…più ti leggo e più mi stupisco di questa cosa!
    Facci sapere quale delle tre opzioni sceglierai, sono curiosa!

    1. Che bellissimo gesto ha fatto tuo marito. Sai, quell’uomo vi ama proprio ❤️ io credo che opto per la serata box ????????

  2. Si è vero…ci ama tanto…conosco pochi uomini così dediti alla famiglia e privi di pretese per sé stessi… E nella nostra semplicità siamo proprio una famiglia carina carina 😉

    1. Ciao Elisa, contenta che ti sia piaciuta. È stata una scoperta anche per me vedere come si sono divertiti con dei giochi che non avrebbero mai guardato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *