Lifestyle

DIY: COMMAND CENTER

La parola chiave di una mamma dovrebbe essere: Organizzazione.
Sfogliando l’immenso mondo di Pinterest e non solo mi accorgo che maestre in questo sono le nostre colleghe mamme americane. Io adoro, adoro, le loro case, le loro mega cucine, le loro dispense, i loro salotti in stile tanto diversi da noi, le camere  dei bambini e la loro organizzazione in tutto.
Viaggando in rete ho scoperto dell’esistenza dell’ Home Binder e del Command Center.
Immagine presa da Pinterest

 

Non è altro che la gestione e l’organizzazione famigliare raccolta in un punto strategico della casa da cui poter gestire, conciliare tutto senza dimenticare nulla.
Io la trovo un’idea ingegnosissima (mio marito maiiii vorrebbe vedere robe del genere in casa!).
Ho provato a realizzarne uno, un primo esperimento molto rudimentale ma che per il momento mi va bene, se sarà il caso di modificarlo in base alle esigenze della famiglia allora provvederò.
Quello che serviva a me era un calendario a portata di mano, il menù settimanale che devo avere subito sotto’occhio così la sera prima so cosa devo comprare o preparare per il giorno dopo, dei post-it per segnare appuntamenti o impegni vari, delle penne a disposizione a non portata di mano dei bambini.
Avevo in casa un cartoncio rigido reciclato da uno scatolone e della carta regalo. Ho cosparso la colla sul cartoncino e senza far creare bolle ho incollato la carta regalo al cartone.
                                      
Con una scatola di gelato vuota ho ritagliato un angolo, rivestito di carta regalo e con la colla Vinavil ho incollato il tutto al cartone, questo sarà il mio porta penne.
                                      

 

 

Da Google ho stampato un’immagine degli ultimi quattro mesi dell’anno, li ho ritagliati e incollati.
Con dell’atra carta regalo ho creato una tasca che mi servirà per archiviare temporaneamente le bollette da pagare, o quanche fogliettino in attesa di essere cestinato o di altra destinazione.
Ho incollato alcuni post-it.
                                    
Con una foratrice ho creato due buchi alle estremità superiori da cui ho fatto passare uno spago e fermato con un semplice nodo.
E questo è il mio Command Center assemblato e appeso alla mia parete.

10 thoughts on “DIY: COMMAND CENTER

  1. Ciao Barbara, grazie, sai se abessi avuto della carta da regalo pou' chiara sarebbe venuto meglio forse. Pero' devo dorti che ero impaziente di realizzarlo e mi sono divertita tantissimo a farlo. Se lo realizzi x favore metti il link qui sotto che vengo subito a vederlo. Grazie x essere passata da me ????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *