emotions mamy

SONO ARRIVATE LE FERIE. Ma ferie per chi?

 

Tutto un anno ad attendere speranzosa quelle due fatidiche settimane di agosto. Quando la tua mente già ti porta ad immaginarti lì, su quella bellissima spiaggia, sdraiata come una lucertola al sole e rimanere così fino a che non ti escono i calli.

Un lungo, lunghissimo inverno a barrare ogni giorno che passa sul calendario, e facendo il cound-down alle tante, meritatissime ferie.

SI MA… FERIE PER CHI?

Se tu sei una giovincella single o fidanzata allora abbandona subito questa barca amica, non fa per te, leggerai solo cose che ti faranno spaventare e che ti faranno cambiare idea sul tuo concetto di matrimonio.

Se invece sei una mamma allora non lasciare questa pagina, chiuditi in bagno, tanto non avrai comunque pace.

LA MAMMA NON VA MAI IN FERIE

Ma dicevamo…ferie, ah si. Wowww, sono arrivate finalmente!!! Ancora pochi giorni di lavoro e pooooiiiiiiii:

(in ordine assolutamente sparso)

  • Uno dei tuoi figli si ammala di sicuro con il culo che ti ritrovi.
  • Sei pronta per spararti una settimana al mare, nella località che hai prenotato già dal 01.01.2018 e ti viene il ciclo.
  • Se prima avevi la scusa del lavoro e ti arrangiavi per pranzo adesso che sei a casa devi cucinare Antipasto, Primo, Secondo, Contorni, Carrellata di formaggi, frutta e dolci.
  • Non farai in tempo a svuotare il cesto dei panni sporchi (sempre se riesci a svuotarlo) che la fata della casa te lo riempirà in un nano secondo. E tuo marito con tutto quello che ha nell’armadio ti chiederà proprio quella polo che è in fondo alla cesta non ancora lavata e stirata. Scommettiamo??
  • Tu pensi e credi che dormirai fino a tardi ma dovrai alzarti prima di quando vai in ufficio perchè se vuoi andare al mare e trovare il posto in prima fila devi uscire di casa prima ancora che sia l’alba.
  • La casa sarà uno sfacelo, tutti in vacanza marito compreso, mutande in ogni dove, calzini che saranno più spaiati di prima, i figli ti faranno esaurire e tu che vorresti essere già a lavoro.
  • Consiglio spassionato, non guardare mai le stories su Instagram delle influenzer se no cadi in uno stato di assoluta depressione. Perchè tutte sono in posti stupendi, tropicali con l’acqua cristallina invece il tuo mare assomiglia all’acqua sporca dopo che hai finito di lavare i piatti.
  • Tu pensi che durante le ferie avrai il tempo di pensare un po’ a te stessa, di fare shopping, invece dedicherai i tuoi pomeriggi alla ricerca dei libri di testo della scuola dei tuoi figli. E come una donna pronta ad andare in guerra entrerai nelle cartolibrerie agguerrita alla ricerca del libro giusto, ancora in ottimo stato, non troppo scarabocchiato, non troppo sottolineato, non troppo qualcosa.
  • Ma poi consolati, in men che non si dica arriverà Settembre,  i figli andranno a scuola, il marito riprenderà a lavorare e tu riprenderai a respirare. Tornerai a lavoro più stanca di prima ma ormai le ferie saranno solo un lontano ricordo.

Ti ho spaventata? Spero di no.

Ho sbagliato qualcosa? Credo di no

Ho tralasciato qualcosa? Sicuramente sì.

PS: dalla settimana prossima mio marito sarà in ferie io ancora no. Chi è messa peggio delle due?? 😂😂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.